E’ possibile che un giovane uomo, che presenti una muta paradossa e sia amante del canto, ricerchi nel falsetto una modalità espressiva  più consona alla qualità della propria voce parlata. Due riflessioni aiutano a valutare una tale scelta. 1. La muta paradossa, o meglio questa sua forma, chiamata “muta adattiva“, è caratterizzata nell’uomo da una fonazione […]

Read More →

L’apparato vocale subisce una maturazione lenta che va considerata nella richiesta performativa ai bambini. Analizzo per punti la fragilità che esso presenta nella infanzia e le ragioni di essa. 1. Non raggiunta coordinazione pneumofonica. Con questo termine intendo la capacità di coordinare: a) il mantice all’attività laringea, al fine di generare un segnale vocale, b) […]

Read More →

I rapidi processi di accrescimento della laringe maschile fanno della adolescenza un periodo di criticità per la salute vocale. La potenza del muscolo tiroaritenoideo, l’allungamento repentino delle corde, il cambiamento della loro massa rendono difficile per il giovane il mantenimento di un’adduzione stabile. La voce si spezza, al suono si sostituisce aria o, in alternativa, […]

Read More →

Scegliere la vita è possibile se dalla vita si è stati scelti. Cioé se si è potuto sperimentare dai primordi della coscienza un mondo buono che ci ha accolti. Ad esso ci rimandiamo, nel ricordo o solo nella percezione ritrovata, ogni volta che la vita pare perdere di senso. Essere toccati, nutriti, guidati alla interpretazione […]

Read More →

Condivido con Franco Fussi questa lettera aperta ai nostri allievi All’inizio del nuovo anno accademico del corso di Alta Formazione in Vocologia Artistica desideriamo esporre alcune considerazioni e raccomandazioni agli iscritti e, mediante loro, a tutti i nostri allievi che, a qualsiasi titolo frequentano o hanno frequentato i corsi che ci hanno visti docenti e […]

Read More →