Silvia Magnani

comunicazione

Urlare e parlare a voce troppo alta

Urlare e parlare a voce troppo alta

La voce è fatta per comunicare a volumi contenuti. L’apparato vocale si affatica, se è costretto a produrre fonazioni ad alta intensità per periodi prolungati. Da cosa dipende l'intensità della voce L'intensità è correlata alla pressione sottoglottica, cioè alla forza...

La risposta assente

La risposta assente

Tra le disfunzionalità più ferenti nella comunicazione la risposta assente riveste un ruolo importantissimo. Si tratta di una forma di ascolto avverso in netta crescita e della quale ci possiamo rendere colpevoli senza neppure accorgercene. L'ascolto avverso Con...

L’arte della gentilezza

L’arte della gentilezza

Al cor gentil rempaira sempre amore come l'ausello in selva a la verdura Il Guinizzelli mi viene in mente questa mattina mentre provo un intenso senso di benessere liberando da tazza e piattino il mio tavolino del bar per lasciare posto a una ragazza che viene avanti...

La profezia che si avvera

La profezia che si avvera

La mamma mi guarda e mi dice "sono certa che non lo farà". Ho appena detto a una bimba di sei anni che dovrà impegnarsi anche a casa con gli esercizi per riuscire a pronunciare correttamente alcune consonanti. Niente di grave, un rotacismo e un sigmatismo in una...

La medicina funzionalista

La medicina funzionalista

Una definizione di eufonia Da anni ho incluso tra le definizioni di eufonia l'espressione "eufonia funzionale", indicando con essa la voce migliore ottenibile, stanti le condizioni del soggetto, al minor costo di esercizio. Con essa intendo ribadire che esiste, oltre...

Lo sguardo della madre

Lo sguardo della madre

"Puoi guardarmi, ora che mi hai guardato, e grazia e bellezza in me hai versato" scrive Giovanni della Croce nella sua versione del Cantico dei Cantici, riferendo a Dio ciò che è proprio della madre: guardare con amore il figlio e, distolto lo sguardo da lui,...

Principessa sarai tu!

Principessa sarai tu!

Salviamo le nostre bambine dagli stereotipi, proteggiamole dall'ansia di piacere, di essere eleganti e gradevoli. Il mercato ha bisogno di donne consumiste che acquistino prodotti, che facciano prosperare un commercio basato sul desiderio di apparire piuttosto che...

Linguaggio e percezione

Linguaggio e percezione

Non impariamo a parlare per competenza logica né per desiderio di conoscenza. E' piuttosto vero il contrario, impariamo a parlare perché abbiamo conosciuto e, parlando, iniziamo ad applicare i fondamenti logici del pensiero: le categorie. L'uomo non viene portato come...