Il malmenage vocale  è spesso considerato erroneamente l’unica eziologia delle disfonie funzionali. Ci si dimentica infatti che la gran parte delle “brutte voci” che si incontrano nel quotidiano sono un esito soltanto di un loro uso iperfunzionale, secondario a un fraintendimento di quanto si può fare con la voce e di sino a quanto la si può spingere […]

Read More →

Cosa regola l’intensità della voce? In fonazione tranquilla (non cioè quando si esercita un eccessivo sforzo di chiusura glottica o si fona in registro alterato) l’intensità della voce è direttamente proporzionale alla pressione esercitata dall’aria in uscita dalla trachea sulla superficie inferiore delle corde vocali. Tale pressione dipende dalla resistenza che le corde vocali oppongono all’apertura […]

Read More →

L’apparato vocale subisce una maturazione lenta che va considerata nella richiesta performativa ai bambini. Analizzo per punti la fragilità che esso presenta nella infanzia e le ragioni di essa. 1. Non raggiunta coordinazione pneumofonica. Con questo termine intendo la capacità di coordinare: a) il mantice all’attività laringea, al fine di generare un segnale vocale, b) […]

Read More →

I rapidi processi di accrescimento della laringe maschile fanno della adolescenza un periodo di criticità per la salute vocale. La potenza del muscolo tiroaritenoideo, l’allungamento repentino delle corde, il cambiamento della loro massa rendono difficile per il giovane il mantenimento di un’adduzione stabile. La voce si spezza, al suono si sostituisce aria o, in alternativa, […]

Read More →

L’organo laringeo subisce i segni del tempo come tutti gli altri organi ma l’entità dei fenomeni involutivi può variare notevolmente da individuo a individuo. Le alterazioni possono verificarsi a carico delle mucose, dei muscoli, delle articolazioni della laringe stessa, oppure possono esserci risentimenti funzionali sulla laringe per patologie di strutture confinanti con essa (es. patologie […]

Read More →

Le figure professionali che si occupano della vocalità in senso diagnostico e terapeutico sono quatto. Occorre conoscere le loro competenze per scegliere da chi farsi aiutare. Lo specialista ORL. È un medico, specializzato in una branca chirurgica, l’otorinolaringoiatria, che ha competenze molteplici. Il suo campo di interesse varia infatti dalla patologie delle prime vie aeree […]

Read More →

Per muta paradossa si intende il mantenimento da parte della voce, nell’adolescente o nell’adulto, delle qualità percettive tipiche dell’infanzia, nonostante si sia completata la maturazione organica dell’organo vocale. Il paradosso sta proprio in questo: una voce bambina nel corpo di un adulto. La muta paradossa, oltre che un sintomo di disagio nella sfera emotivo – […]

Read More →

Il termine con il quale si indica una buona voce è voce eufonica. Esistono almeno quattro accezioni di eufonia. Eufonia acustica: la voce non presenta alterazioni rilevabili all’analisi strumentale, il segnale vocale non è interrotto, non si riscontrano tratti di diplofonia, non è presente rumore e le armoniche sono ben rappresentate. Eufonia percettiva: la voce […]

Read More →