Rifletto sulla difficoltà per le discipline artistiche di proporsi un associazionismo e della diversità che questo termine presenta con altre forme di aggregazione professionale. L’associazionismo risponde a due necessità primarie: la salvaguardia della dignità (in tutti sensi in cui venga intesa) e il riconoscimento delle prerogative specifiche della professione. Associazionismo ha forme diverse, la più […]

APPROFONDISCI →

La falsa strada che stiamo percorrendo nell’occuparci della nostra salute è dovuta alla definizione che di essa viene data dall’OMS: ” uno stato di totale benessere fisico, mentale e sociale”. Si tratta di un’utopia della quale non ci accorgiamo perché essa definisce una nostro sogno: si crede facilmente a ciò che si desidera. Basterebbe un […]

APPROFONDISCI →

L’anno scorso, in piena pandemia, nessun dispositivo di protezione trovabile sul mercato, con la paura di ammalarmi e la necessità di lavorare (obbligo morale? testardaggine etica?), le due colleghe con le quali avevo aperto 30 anni prima lo studio mi comunicavano che gettavano la spugna. Consideratesi anziane, a rischio e stanche, smettevano di lavorare. Non […]

APPROFONDISCI →

“Prima il dovere, poi il piacere” è stato il mantra della mia formazione, dall’infanzia all’età adulta. Che venisse detto o solo implicitamente ricordato, mi è entrato nella mente tanto da determinare il mio comportamento. Questa regola, a metà tra l’etico e l’utilitaristico (ciò che fai, meritatelo; fai ciò che devi, che serve a te e […]

APPROFONDISCI →

Il simpatico è empatico? Non è detto. Empatia e simpatia sono due atteggiamenti mentali molto diversi e possono non essere presenti nella stessa persona. Empatia cognitiva ed empatia emotiva Con empatia si definisce la capacità di capire i sentimenti degli altri. Il soggetto empatico possiede un accesso diretto alle emozioni delle persone che incontra ma […]

APPROFONDISCI →

Nella sua versione del Cantico dei Cantici Giovanni della Croce scrive queste straordinarie parole: “puoi guardarmi, ora che mi hai guardato, e grazia e bellezza in me hai lasciato”. La frase mi ha sempre emozionata, mettendomi con brutalità di fronte a una verità indiscutibile. Per giungere a me stesso, cioè per riconoscermi come persona, è […]

APPROFONDISCI →