Il libro print on demand, che in questo sito è indicato come “edizione a stampa”, è un libro virtuale (il file è depositato presso l’editrice) che viene stampato a richiesta dell’acquirente. I vantaggi di questo tipo di edizione sono almeno tre:

non esiste una tiratura minima di uscita  (normalmente un testo scientifico viene stampato, in prima edizione, in circa 500 copie), fatto questo che contiene notevolmente i costi e azzera il magazzino

è possibile sia l’acquisto on line (basta una carta prepagata), cui seguirà l’invio del testo in qualche giorno, sia la prenotazione presso la  libreria di fiducia, dove si potrà  ritirare a un prezzo appena maggiore (i testi sono richiedibili in qualsiasi libreria Feltrinelli)

l’autore può in qualsiasi momento aggiornare il file, procedendo a una nuova edizione, senza aspettare che le copie cartacee della prima vengano esaurite, e la nuova revisione è immediatamente disponibile.

L’e-book è un libro virtuale, lo si può quindi solo acquistare in rete e leggere sul computer o su un dispositivo di lettura come un e-book reader.

Mentre il libro print on demand non si differenzia quindi da un qualsiasi altro prodotto editoriale se non nella sua “aggiornabilità”, l’e-book rappresenta una novità.  In molti casi non è soltanto un testo ma addirittura “un luogo”. Puoi ascoltare voci e suoni, vedere filmati, utilizzare link che ti rimandano ad altre pagine o a documenti in rete. Un libro così lo si può leggere sempre, anche sul  telefonino, archiviare su un lettore e portare con sé senza appesantirsi.

Se si desidera iniziare a raccogliere una biblioteca digitale ma non si possiede un lettore non ci sono problemi. I file con estensione pdf sono leggibili da tutti i dispositivi, computer compreso. I file con estensione e-pub (i più utilizzati in questa forma di editoria e perfetti per i lettori digitali) sono leggibili anche su pc o mac scaricando uno dei programmi di lettura disponibili gratuitamente in rete (come Calibre, che offre anche la possibilità di una buona archiviazione e la trasformazione dei file da un formato all’altro). I file dei testi acquistabili su Amazon sono in un formato di lettura  ottimizzato per il lettore (Kindle) commercializzato dalla stessa editrice ma sono anch’essi leggibili sul computer scaricando un programma di visualizzazione.

Per provare come si legge un e-book ecco la versione scaricabile in 3 diversi formati della prima parte del Cantico dei Cantici che ho tradotto dall’ebraico.  E’ possibile scaricare i file e a leggerli coi programmi adeguati dei quali sono è stato fornito l’indirizzo del download. Il  pdf è leggibile sempre con Acrobat Reader sicuramente già installato sul computer, mentre per leggere negli altri due formati occorre salvare il file e poi caricarlo dal rispettivo programma di visualizzazione.

cantico formato pdf

cantico formato Kindle

cantico formato e.pub

Se leggendo la prima parte del Cantico è venuta la curiosità di leggerlo integralmente è possibile acquistarlo in cartaceo o in e-book aiutando con l’acquisto la onlus Il Pensatore Matteo Amitrano a sostegno della quale è stata elaborata la traduzione.

Per sapere di più sulla editoria digitale,  scaricare l’e-book liberamente distribuito di Serena Fusco Gli orizzonti della editoria on Line

gli e-book di autopubblicazione sono DRM Free

gli e-book commercializzati da Franco Angeli e Bruno editore sono protetti da DRM

Per sapere di più sui diritti d’autore per gli e-book e soprattutto per sapere se il proprio dispositivo è in grado di gestirli, leggere questa pagina dal  Blog

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Share on Google+0Email this to someone