Il triplo banda è un esercizio che ho tratto dalla mia esperienza di pratica dello yoga. Lo propongo al paziente al fine di riportare a contatto le corde vocali in caso di paralisi o di grave ipotonia. Desidero spiegarne la matrice yogica e le modalità di esecuzione, affinché sia praticato nella piena consapevolezza delle sue ragioni di […]

Read More →

Le 150 Ore è un corso voluto da Giuseppina Cortesi, Daniela Panetta e Silvia Magnani.  Questo documento è il risultato della riflessione fatta in aula  dagli  insegnanti di canto che hanno frequentato il corso Le 150 Ore nell’anno didattico 2016-2017. Esso si pone come momento conclusivo di una formazione interamente dedicata ai principi di cura […]

Read More →

La laringe è un organo a funzione complessa che presenta quattro identità distinte. Essa è in fatti un canalizzatore, un separatore, uno stabilizzatore e un generatore di suono.   La prima identità: rimanere aperta (laringe canalizzatrice) La laringe è per prima cosa un canale che permette il passaggio della corrente aerea in entrata (inspirazione) e in uscita […]

Read More →

Esiste una sostanziale differenza tra destabilizzazione mandibolare  e protrusione. Essa non è abbastanza sottolineata dalla terminologia e merita qualche riflessione.   La situazione della mandibola Rispetto al cranio, cioè a quel compatto sistema di ossa che, saldamente unite, vanno a racchiudere e a proteggere l’encefalo, contengono i seni paranasali e danno spazio alle cavità orbitarie e alle cavità […]

Read More →

Quando negli anni 90 Oskar Schindler mi chiese di scrivere un libro sulla vocalità dell’attore e di inserire in esso qualche esercizio di respirazione e vocalizzo si aspettava che rivedessi la letteratura e ne traessi qualche dritta. Mi ero specializzata in Foniatria qualche anno prima con  una tesi dal titolo “Applicazione della disciplina Yoga nella […]

Read More →

Una buona idratazione, sia sistemica che distrettuale, è necessaria per la salute e per il funzionamento dell’apparato fonatorio. Il corpo umano ha bisogno di acqua per più funzioni: trasportare le sostanze nutritive e medicamentose, permettere le reazioni chimiche alla base del metabolismo cellulare e della omeostasi, garantire una termoregolazione accurata, ridurre le conseguenze dei traumi, […]

Read More →

Non impariamo a parlare per competenza logica né per desiderio di conoscenza. E’ piuttosto vero il contrario, impariamo a parlare perché abbiamo conosciuto e, parlando, iniziamo ad applicare i fondamenti logici del pensiero: le categorie. L’uomo non viene portato come Adamo nel giardino dell’Eden a prendere visione di ogni animale e pianta, sino a quel […]

Read More →

La voce è lo strumento comunicativo più economico. Per realizzarsi necessita solamente di un gas di scarico (l’aria espirata) comunque prodotto, non richiede l’attivazione del recettore del destinatario della comunicazione (l’orecchio è per sua natura sempre raggiungibile, a differenza degli occhi: lo sguardo deve essere indirizzato), non necessita dell’interruzione di altre comunicazioni contemporaneamente messe in […]

Read More →

E’ possibile che un giovane uomo, che presenti una muta paradossa e sia amante del canto, ricerchi nel falsetto una modalità espressiva  più consona alla qualità della propria voce parlata. Due riflessioni aiutano a valutare una tale scelta. 1. La muta paradossa, o meglio questa sua forma, chiamata “muta adattiva“, è caratterizzata nell’uomo da una fonazione […]

Read More →